Axl Rose: il compleanno e il destino dell’artista

Axl Rose il compleanno e il destino dell’artista

Il 6 Febbraio è senz’altro un giorno molto importante, perché segna la nascita di una figura simbolica nella storia del rock, ossia Axl Rose. Rinomato per essere il leader dei Guns N’ Roses, William Bruce Rose Jr., questo il suo vero nome, compie nel 2018 cinquantasei anni.

L’artista è diventato particolarmente famoso non solo per la sua musica, ma anche per tutti gli attriti e gli incidenti provocati nel coro della sua carriera. E non sono solo i fan e colleghi a pensarlo; assolutamente no. Anche gli altri membri della band, primo tra i quali Slash, parlano di quanto il loro frontman sia una mina vagante.

“Axl è una specie di calamita per i problemi, non ho mai incontrato nessun altro come lui. E’ il tipo di persona che sarebbe capace di ficcarsi uno spazzolino in gola perché proprio quello specifico spazzolino è difettoso.” Così ha dichiarato il chitarrista, un tempo rivale e ora amico di Axl.

La storia artistica di Axl Rose è stata caratterizzata, si da grandi successi, ma anche da una serie di spiacevoli “incidenti”. Parliamo di insulti, risse e scazzottate avute con fan, membri dello staff e soprattutto colleghi dell’artista. Bon Jovi, David Bowie, Kurt Cobain, sono tante le inimicizie che il cantante si è fatto nel corso del tempo.

Sicuramente con lui non ci si annoia mai e ora che non è più un giovincello, l’artista sta facendo nuovamente parlare di se in questi giorni, in modo alquanto “scandalistico”. Si tratta della questione inerente al rapporto con gli AC/DC.

La band di Angus Young, dopo il ritiro forzato del loro frontman Brian Johnson, si trovò sull’orlo di un precipizio. A salvarli fu proprio Rose, che sostituì Johnson per il loro tour successivo. Una scommessa forse azzardata, ma che si rivelò uno straordinario successo.

Quale sarà il destino di queste band e di Rose? C’è chi dice che gli AC/DC non possano continuare senza l’apporto del cantante dei Guns N’ Roses, ma quest’ultimo ha appunto il suo gruppo, tutt’ora in tournèe, con tappa anche in Italia. L’ultima decisione spetterà a lui.

Related posts

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"