Le Interviste di Nick – Rock Rescue 811

Rock Rescue 811

LE-INTERVISTE-DI-NICK - Logo 2

Rieccoci con la rubrica Le Interviste di Nick, qui su Rock’s Temple. Questa volta, abbiamo il piacere di ospitare i Rock Rescue 811, una formazione dotata di ecletticità e che, grazie ad un percorso variegato di ognuno dei loro membri e ad una tecnica sopraffina, spaziano in ogni campo e genere del rock e metal e rappresentano uno splendido compromesso di incontro tra la musica musica dei decenni pre 2000.

Con poche, ma importanti domande, ecco cosa ha segnato il percorso della band sino ad oggi.

-Scoprite la biografia e la line up della band alla fine dell’intervista-


Nick: Allora, per prima cosa vorrei che mi parlaste un po’ della nascita della vostra formazione e di come siete diventati a tutti gli effetti il gruppo che siete oggi.

Rock Rescue 811: La nostra formazione nasce quasi per caso tra colleghi di lavoro nel 2011 da un’ idea di Alessandro Zocco (voce) e Gabriele Petterin(basso) ai quali presto si aggiungono Enrico Miniati alla chitarra e Luca Clarich in arte John Prasec alla batteria. Inizialmente vengono “partorite” molte idee e ben confuse ma all’epoca l’attività della band assomigliava molto a un “dopolavoro” fatto di ettolitri di birra e qualche nota musicale strampalata.
All’inizio del 2012 Enrico e Luca lasciano la band, per difficoltà personali e lavorative, ma 6 mesi più tardi al loro posto arrivano Ramon Carmeli (chitarrista e forndatore dei Tantrica) e Lorenzo Ciuciat (batterista di molti gruppi fra cui Final Fantasy Italian Project, Profeti Del Nulla e Tantrica).
Per essere una vera rock band mancava la chitarra ritmica che non tarda ad arrivare; e così poco tempo dopo si presenta ai “restaurati” Rock Rescue 811 Fabio Doller. Con la formazione al completo le molte idee partorite diventano più ordinate, se ne aggiungono delle altre e molte vengono definitamente eliminate.
Grazie alle esperienze precedenti dei componenti, che spaziano dal Black/Death metal, progressive, musica Italiana fino al Rock duro e puro degli anni 70/80, vengono composti 12 brani originali in stile rock italiano senza tralasciare quell’impronta rock/metal che ha forgiato i componenti della band.

 

Rock Rescue 811 - Logo

 

Nick: Come descrivereste il vostro gruppo in poche parole?

Rock Rescue 811: In poche parole i Rock Rescue 811 sono un gruppo di amici, con una passione e un sogno in comune: la passione per la musica, e diventare delle vere Rockstar!

 

Nick: Attualmente avete all’attivo un album, intitolato “Il Mondo Migliore”. Cosa potete dirci su questo disco e sui brani che lo compongono?

Rock Rescue 811: L’album “Un Mondo Migliore” è sostanzialmente una raccolta dei primi brani che abbiamo composto in sala prove. Non c’è mai stata una linea guida per la composizione, ma si partiva sempre da idee (giri di chitarra a caso per la maggior parte delle volte) suonate sul momento alle quali venivano aggiunte o sostituite altre parti di chitarra.
A queste idee si aggiungevano la batteria, il basso e i testi fantasiosi di Alex e il nuovo brano era pronto. A dire la verità, quasi sempre, il brano partorito tra birre e stecche di sigarette veniva modificato, perché riascoltandolo ci veniva
sempre voglia di perfezionarlo. Così dopo molto tempo e con i pezzi definiti abbiamo deciso di registrare l’album ovviamente “in casa” viste le scarse risorse finanziarie, con le poche attrezzature a disposizione. L’album prende il nome da una canzone contenuta in esso, appunto “Un mondo migliore”.
La canzone parla della schifezza che l’essere umano ha creato su questa terra e trasmette il messaggio che tutti noi desideriamo un mondo migliore per noi e per chi ci seguirà.

 

Rock Rescue 811 - Un Mondo Migliore

 

Nick: Ditemi, che ne pensate della vostra musica? Vi ispirate a qualcuno per il vostro stile e le vostre composizioni?

Rock Rescue 811: Noi prendiamo ispirazione dal meglio di tutti gli artisti che conosciamo e che hanno forgiato musicalmente ogni singolo membro della band badando sempre, nel limite del possibile e della dignità, alle richieste discografiche del mercato secondo il nostro punto di vista.
La musica che facciamo ci piace, ognuno di noi ha il suo pezzo o i suoi pezzi preferiti e non.

 

Nick: Quanto pensate che sia importante avere una forte identità musicale e come commentereste la vostra?

Rock Rescue 811: L’identità musicale di una band è importante, però se questa identità non ti porta da nessuna parte è giusto valutare un cambiamento magari che non stravolga l’idea generale però vale la pena tentare. La nostra impronta musicale è cambiata leggermente con il passare del tempo e con l’aumentare dell’esperienza, infatti i nuovi pezzi in elaborazione sono partiti da idee più semplici rispetto ai pezzi dell’album “Un Mondo Migliore” però all’ascolto risultano più chiari e potenti. Secondo noi ovviamente…

 

Nick: Cosa provate quando fate musica? Cosa vi spinge a dare tutto voi stessi per la musica?

Rock Rescue 811: Fare musica secondo i Rock Rescue significa aver la possibilità di esprimere dei sentimenti, dei pensieri, delle incazzature. Ci sono brani dei Rock Rescue che parlano di ingiustizie e sopprusi vissuti in ambito lavorativo, brani che raccontano l’amore di un padre per la propria figlia altri che parlano di alieni o di storie d’amore di una sera… Noi raccontiamo con la nostra musica quello che ci passa per la testa in quel giorno di prove.

 

Nick: C’è qualche artista con cui vi piacerebbe o vorreste avere il piacere di collaborare?

Rock Rescue 811: Credo che ogni musicista abbia il desiderio di collaborare con un musicista famoso. Per quanto riguarda i Rock Rescue il più adatto sarebbe Piero Pelù in ambito italiano, ma crediamo che ogni membro della band abbia il suo artista preferito. Sarebbe bello scoprire se la cosa è ricambiata.

 

Nick: Cosa potete dirmi sui vostri progetti futuri? E che vette vorreste raggiungere?

Rock Rescue 811: Attualmente abbiamo in progetto la registrazione di un nuovo album sempre di inediti. La maggior parte dei brani sono già definiti ed è possibile già ascoltarne qualcuno. Vorremmo fare più concerti live per far conoscere la nostra musica. L’anno scorso abbiamo avuto una bella esperienza al Vicenza Rock Contest vincendo il premio Ferrock 2017, che ci ha stimolato musicalmente ascoltando le altre band concorrenti. Abbiamo conosciuto molti artisti, scambiando idee e consigli e con alcuni siamo anche diventati amici.
L’obiettivo da raggiungere per i Rock Rescue 811 è diventare delle Rock Star!!!

 


Rock Rescue 811: BIOGRAFIA

I Rock Rescue 811 nascono da un’idea di Alessandro Zocco e Gabriele Petterin messa poi in pratica assieme ad Enrico Miniati (Chitarra) e Luca Clarich (in arte John D. Prasec alla batteria) nel 2011.
Iniziano ad arrivare le prime creazioni, bozze e pezzi interi.
All’inizio del 2012, per problemi di vario genere, la band perde Enrico Miniati e Luca Clarich che verrano sostituiti, 6 mesi più tardi, da Ramon Carmeli (chitarra e fondatore dei Tantrica) e Lorenzo Ciuciat (batteria di molti gruppi fra cui Final Fantasy Italian Project, Profeti Del Nulla e Tantrica).
Alla Band si aggiunge infine Fabio Doller (chitarra ritmica) rendendo così completa la formazione.
I 5 iniziano così a suonare alla ricerca del feeling giusto, elaborando alcuni pezzi già scritti in precedenza e creandone di nuovi.
La musica dei Rock Rescue 811 fondamentalmente è un rock italiano tuttavia gli stili dei vari componenti ne variano un pò le caratteristiche partendo da Alex, che predilige un Rock italiano stile Litfiba per passare a Gabriele, amante del Death Metal ma molto versatile su altri generi, Ramon e Lorenzo, versatili ma molto legati al Progressive/Progressive-Metal dai Genesis ai Dream Theater e infine Fabio, amante di quel Hard Rock anni 80/90 che ancora oggi spacca!Presenti al Vicenza Rock Contest 2017, in qualità di concorrenti, si sono portati a casa il Premio Ferrock 2017 aprendo così l’omonimo e famoso festival vicentino su un palco di tutto rispetto.Attualmente la band ha completato il primo album “Un Mondo Migliore”, interamente autoprodotto e disponibile in tutti i principali store digitali. (iTunes, Spotify, Google Play, Amazon, Rdio, Deezer, Beats Music, YouTube Music Key, Shazam, etc…)
Sono disponibili CD (ovviamente bollati SIAE), magliette ed altro materiale: non esitate a contattarci! Possibile consegna a mano in zona Trieste, altrimenti si organizzerà la spedizione.


 Rock Rescue 811: LINE UP

  • Alessandro Zocco: Vocalist
  • Gabriele Patterin: Bass
  • Lorenzo Ciuciat: Drums
  • Fabio Doller: Rhythm Guitar
  • Ramon Carmelli: Lead Guitar

 

Rock Rescue 811: CONTATTI

 

Per concludere, ecco il video ufficiale del loro brano “Il Sole e la Luna”.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Related posts

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"