Ne Obliviscaris “URN”: Il virtuosismo compositivo al servizio del metal estremo (Review: Ktulu)

Ne Obliviscaris URN Il virtuosismo compositivo al servizio del metal estremo (Review Ktulu)

I Ne Obliviscaris ci hanno abituato fin troppo bene. Dopo “Portal Of I“, “Citadel” ed i due EP “Hiraeth” e “Sarabande To Nihil” non ci si può aspettare un lavoro mediocre da loro. La grande forza dei NeO risiede nelle composizioni virtuose, miste ad un grande lavoro sulle melodie, le quali si incastrano alla perfezione sia tra loro, che con la magia eterea creata dalla voce di Tim Charles ed il suo violino, utilizzato sempre con parsimonia e mai a caso. Le parti più estreme dei brani nascondono sempre quel…

Read More